Un ciclo di incontri per conoscere l’oro bruno guidati da due esperti scrittori e critici gastronomici, Clara e Gigi Padovani, autori di numerosi libri sull’argomento, che condurranno quattro appuntamenti, accompagnati dalle degustazioni offerte da prestigiosi artigiani torinesi: per svelare il “lato C” della capitale sabauda. Coordinatore della rassegna Francesco Lucania. 

•Un ciclo di incontri per conoscere l’oro bruno guidati da due esperti scrittori e critici gastronomici, Clara e Gigi Padovani, autori di numerosi libri sull’argomento, che condurranno quattro appuntamenti, accompagnati dalle degustazioni offerte da prestigiosi artigiani torinesi: per svelare il “lato C” della capitale sabauda. Coordinatore della rassegna Francesco Lucania.

• Mercoledì 15 febbraio ore 18,30 Alla scoperta del cibo degli dei. Dal cacao alla tavoletta: come nasce un buon cioccolato, dalle piantagioni in Centro America dei migliori crus, alla lavorazione artigianale. I segreti della degustazione di un cibo evocativo, che si presenta in tante golose tentazioni, dalla pralina ai tradizionali «bassinati» torinesi, i cri-cri. Presentazione del libro Conoscere il cioccolato (Ponte alle Grazie) di Clara e Gigi Padovani, introduce Francesco Lucania. Intervengono i maestri cioccolatieri Guido Castagna e Alessandro Fioraso di Piemônt Cioccolato.
• Mercoledì 29 febbraio ore 18,30 Torino capitale del cioccolato È alla Corte dei Savoia che s’inizia il rito della cioccolata calda in tazza: un “segreto spagnolo”, diffusosi dopo il matrimonio di Catalina Micaela, Infanta di Spagna, nel 1585, con il Duca Carlo Emanuele I. Poi le Madame Reali danno il via libera ai primi artigiani con le “patenti regie”: così, nel Settecento, Torino diviene capitale del cioccolato. E nell’Ottocento nasce l’industria dolciaria. Presentazione del libro CioccolaTorino (Blu Edizioni) di Clara e Gigi Padovani, introduce Diego Robotti. Intervengono: Renata Allio, docente di Storia economica all’Università di Torino, e i maestri cioccolatieri Aldo Frezzato (Premier Cioccolato) e Guido Monero (Pastiglie Leone).
• Mercoledì 14 marzo ore 18,30 Il gianduiotto, da 150 anni orgoglio sabaudo Durante le “Gianduieidi” del 1865 viene battezzato uffcialmente il primo cioccolatino incartato al mondo, il gianduiotto, nato dal matrimonio di convenienza tra cacao e nocciole delle Langhe. Presentazione del libro Gianduiotto Mania (Giunti) di Clara e Gigi Padovani, introduce Cinzia Botto. Intevengono i maestri cioccolatieri Laura Faletti (azienda A. Giordano); Bruna e Giorgio Peyrano
• Mercoledì 28 marzo ore 18,30 I misteri e i piaceri del cioccolato: tradizione e innovazione Con l’aiuto di un packaging diverso e raffnato, prodotti innovativi dall’aspetto seducente e una attenzione ai mercati internazionali, anche la tradizione del cioccolato gianduia si è aggiornata. Dialogano uno scrittore e il maestro artigiano che ha cambiato volto al cioccolato torinese. Intervengono: Presentazione del libro Codice Gianduiotto (Morganti)di Bruno Gambarotta. Introduce Cristina Fanelli. Letture di Rosaria Buonaiuto. Interviene il maestro cioccolatiere Guido Gobino. Ingresso gratuito a tutti gli incontri Al termine di ciascuna presentazione seguirà “A cena con gli autori”. Coloro che lo desiderano possono continuare le conversazioni con i relatori durante la cena. E’ gradita prenotazione al numero 011.8980856. Clara e Gigi Padovani. Definiti come la «coppia fondente» del food writing italiano, hanno scritto una ventina di libri, alcuni tradotti in diversi Paesi e curato incontri sulla cultura del cibo per CioccolaTò, Salone del libro, Circolo dei Lettori. Info: Unione Familiare Reaglie – Società di Mutuo Soccorso Corso Chieri 124 – Torino Tel. 011.8980856

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.