Il buon cibo come fattore culturale da approfondire in tutti i suoi aspetti: salutistico, etico, turistico, economico, letterario, storico e dell’intrattenimento. È il ciclo di incontri Food Factor, la sezione di Taobuk- Taormina International Book Festival dedicata alla cultura enogastromonica in programma da domenica 11 a venerdì 16 settembre 2016 a Taormina, curata dai critici Clara e Gigi Padovani, autori di successo nel campo agro-alimentare (http://www.claragigipadovani.it). Food Factor 2016 racconterà in particolare “La tavola degli altri”, ispirandosi al tema “Gli Altri” della VI edizione di Taobuk Festival, la manifestazione ideata e diretta da Antonella Ferrara e Franco di Mare, che pone in dialogo le diverse Arti (dalla letteratura alla musica, dal cinema al teatro alle arti visive) per creare occasioni di confronto.

«Riteniamo che attraverso l’attenzione a ciò che si mangia – spiegano i curatori Clara e Gigi Padovani – possano essere trasmessi messaggi importanti. Che cosa si può intendere come “cibo degli altri”? Non è certamente solo quello delle cucine etniche, ma coinvolge le tante sfaccettature del mondo dell’alimentazione moderna, dalle diete vegetariane, ai prodotti che arrivano in Italia dai Paesi del Mediterraneo, ai punti di vista alternativi della critica gastronomica, fino alla ristorazione al femminile. Non solo kebab, dunque, ma tutto ciò che stimola la nostra attenzione verso nuovi sapori, elaborazioni diverse, protagonisti dei fornelli non scontati». 

Esperti di cultura enogastronomia, interlocutori da altri settori, grandi chef e star della tv si alterneranno in incontri, dibattiti, presentazione di libri, degustazioni, dimostrazioni di cucina, laboratori del gusto, per rispondere alle esigenze di un pubblico sempre più attento alle tematiche inerenti ad alimentazione, salute e benessere e riscoprire così insieme la cultura del buon cibo.  

Tanti gli argomenti in programma: le agromafie e il nuovo codice penale agricolo contro il caporalato e altri reati in campo agro-alimentare; il corretto impiego della Dieta Mediterranea; il fenomeno delle chefstar che imperversano in televisione, tra cultura gastronomica e puro intrattenimento; la visione femminile dell’arte culinaria a confronto con quella maschile; i segreti della pasticceria; i meriti della cucina vegetariana; la cucina della pace come strumento di solidarietà e aiuto alle popolazioni in guerra. 

Tra gli ospiti: Giancarlo Caselli, ex magistrato, presidente dell’Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura e sul sistema agroalimentare; il presidente della Coldiretti, Roberto Moncalvo; il presidente di Coop Italia, Marco Pedroni; l’inviato de La Stampa Domenico Quirico, autore del libro Esodo (Neri Pozza); il cuoco e conduttore televisivo Gianfranco Vissani, autore di numerosi libri sulla cucina; la chef romana Cristina Bowerman, una stella Michelin; lo chef Simone Salvini, vegetariano felice; lo chef siciliano Filippo La Mantia; la scrittrice Camilla Baresani; la blogger e conduttrice tv Chiara Maci; il pasticcere Iginio Massari, fondatore dell’Accademia Italiana della Pasticceria, in televisione con il programma Il più grande pasticcere (Rai2); la food writer Barbara Abdeni Massaad

–        Domenica 11 settembre

 ore 16:30 – Food Factor L’altro cibo: con la vitamina “l” come “legalità”

San Domenico Palace Hotel, piazza San Domenico 5, Taormina

Non si può ignorare da dove viene ciò che si mangia. La criminalità organizzata ha messo le mani sullagro-alimentare, ma c’è chi lotta contro le agromafie: il governo propone nuove norme per bloccare caporalato, abusivismi, inganni al consumatore. I protagonisti di questo impegno a confronto.

Partecipano: Giancarlo Caselli, ex magistrato, presidente dell’Osservatorio sulla criminalità nell’agricoltura e sul sistema agroalimentare), Roberto Moncalvo, presidente nazionale Coldiretti, Marco Pedroni, presidente Coop Italia. Coordinano: Clara e Gigi Padovani

–        Lunedì 12 settembre

ore 12:00 – Food FactorUna cucina a due piazze

Ristorante La Baronessa, corso Umberto I 148, Taormina – segue Brunch offerto

 Una coppia di noti interpreti dell’alta cucina, lo chef Filippo La Mantia, ambasciatore dei sapori siciliani a Milano e la foodblogger e conduttrice tv Chiara Maci, stuzzicati da Clara e Gigi Padovani: un “gustoso” dialogo sui ruoli maschili e femminili ai fornelli e sulla competizione tra televisione e web nella gastronomia italiana.

–        Martedì 13 settembre

 ore 17:00 – Food Factor – Laltra metà della cucina

NH Collection Hotel, via Circonvallazione 11, Taormina – terrazza panoramica

Sono poche le donne che hanno conquistato la notorietà ai fornelli. Da cosa dipende questa esclusione? Intanto il mondo dei foodies è sempre più vittima di miti e mode effimere, come quelle descritte nel libro Gli sbafatori. Ne discutono l’autrice del volume, la scrittrice Camilla Baresani, e la chef romana Cristina Bowerman (laurea in legge, una stella Michelin), direttrice di corsi di cucina e animatrice di iniziative per rendere accessibile l’alta cucina anche attraverso lo street food. Coordinano Clara e Gigi Padovani.

 –        Mercoledì 14 settembre

 ore 21:00 – Food Factor La tradizione della cucina italiana è in pericolo?  

piazza IX Aprile, Taormina

Un incontro a tutto campo con Gianfranco Vissani, stimolato da Clara e Gigi Padovani.  Grembiule oversize, spesso polemico, sempre gourmet, il mastro cuciniere umbro è stato il primo a trionfare con le sue ricette in tv, quando oscillare tra haute cousine e street food non era ancora diventato un segno dei tempi.

 –        Giovedì 15 settembre

ore 19:00 – Food Factor –  Presentazione del libro Tiramisu’ di Clara e Gigi Padovani

Archivio storico, vico Teofane Cerameo, Taormina

E’ Il dessert più amato dagli “altri , è il dolce italiano più famoso nel mondo, ma pochi ne conoscono le origini. Il libro ne svela la storia, con ricette dai cinque continenti. Con i due autori nel discutono il maestro Iginio Massari, fondatore dell’Accademia Italiana della Pasticceria, Santi Palazzolo, maestro pasticcere di Palermo, e Caterina Palazzolo, autrice di una tesi sulla semiotica del tiramisù.

 A seguire – Food Factor L’altra metà del menù, la pasticceria: incontro con Iginio Massari

Archivio storico, vico Teofane Cerameo, Taormina

 Il maestro dei Maestri dialoga con Clara e Gigi Padovani. L’arte dolce non è più la Cenerentola dell’alta cucina, grazie anche a lui: ha fondato vent’anni fa l’Accademia Italiana della Pasticceria e ha divulgato i segreti dell’arte bianca in televisione con Il più grande pasticcere (Rai2) e le trasmissioni su CieloTv. È una superstar anche dei social network.

 –        Venerdì 16 settembre

 ore 12.00 – Food FactorIl lato verde della cucina: Simone Salvini

NH Collection Hotel, via Circonvallazione 11, Taormina – terrazza panoramica – a seguire brunch vegano offerto

 La cucina vegetariana è una moda o sarà la salvezza del mondo? Lo chef vegetariano felice, Simone Salvini, autore del libro La mia vita in verde (Mondadori) e reso famoso dall’imitazione del comico Maurizio Crozza, dialoga con Clara e Gigi Padovani

 ore 17:00Food FactorLa cucina dell’altra sponda

Archivio Storico, vico Teofane Cerameo, Taormina

 Barbara Abdeni Massaad, autrice del libro “Soup fo Syria” e Domenico Quirico, inviato de La Stampa e autore del libro Esodo intervistati da Clara e Gigi Padovani. La cucina della pace: quando una ricetta vuol dire condivisione, nel progetto della food writer libanese per aiutare i rifugiati e nei ricordi dei sensazionali reportage in Medio Oriente del giornalista rapito e liberato in Siria.

  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.