Il #noccioladay è FICO!

Sarà il weekend più nocciogoloso dell’anno: un mini-salone del gusto tutto dedicato alla frutta secca della felicità, che ci regala specialità dolciarie  eccellenti, dalla crema gianduia alle torte, ai biscotti alle praline. In uno dei nostri tour per parlare di cultura del cibo abbiamo incontrato una grande esperta di nocciole, Irma Brizi, entusiasta direttrice della Associazione Nazionale Città della Nocciola, nonché panel leader in tante degustazioni.  Ci ha trasmesso la sua passione e le sue conoscenze: insieme abbiamo lavorato nelle ultime settimane, con il sostegno di Fico Eataly World, per realizzare un evento straordinario, legato al #noccioladay che l’associazione, alla quale fanno capo 274 Comuni e sindaci corilicoli dal Piemonte alla Sicilia, organizza ormai da sette anni ai primi di dicembre.

E’ maturata l’idea di creare per la prima volta un appuntamento nazionale e così sabato 8 dicembre e domenica 9 dicembre 2018 nel più grande parco agroalimentare del mondo, a Bologna, ci sarà un’intensa “due giorni” di eventi sotto il nome di #noccioladay: una decina di Nocciolab gratuiti – che condurremo con Irma – showcooking, degustazioni, un importante convegno organizzato in collaborazione con la Fondazione FICO e un’inedita degustazione alla cieca di oltre trenta creme gianduia artigianali (ma non solo) a base di nocciola e cacao, al termine della quale i visitatori potranno votare la “migliore spalmabile italiana”.

Ospite speciale della rassegna sarà la regione corilicola della Catalogna, con le delegazioni provenienti da Reus (Tarragona), l’altra Dop in Europa insieme con la Romana (Piemonte e Giffoni sono Igp) e da Brunyola (Girona).

Sarà anche allestito un mercatino di prodotti di qualità dai territori corilicoli, con una ventina di stand, mentre sabato 8 dicembre si svolgerà la cena “stellata” con un menù a tutta nocciola, dall’antipasto al dolce: in cucina gli chef Damiano Nigro (ristorante Villa d’Amelia, Benevello, Cn, una stella Michelin) con Gaetano e Pasquale Torrente del ristorante Al Convento di Cetara (Sa) e dell’osteria del Fritto di FICO. Ecco il menù:

  • Stuzzichino di battuta di Vicciola® (razza bovina piemontese allevata a nocciole, offerto dalla macelleria di Pino Puglisi, Torino) con marron glacé e meringa
  • Panino al vapore con ventresca di tonno affumicata e burro di nocciole
  • “Plin” di capra e nocciole
  • Controfiletto di fassone glassato alla nocciola, patata fondente
  • Torta di nocciola e carote con zabaione al Moscato
  • Pane alle nocciole del Forno Calzolari di Fico Eataly World

VINI

Vini offerti dalle cantine: Fontanafredda, Serralunga d’Alba (Cn) e La Roncaglia, La Morra (Cn)

  • Alta Langa Extra Brut 2014 Fontanafredda
  • Barbera d’Alba Superiore 2015  La Roncaglia
  • Asti Spumante Millesimato 2017 Fontanafredda

Prezzo: 50 euro tutto compreso

“Plin” di capra e nocciole dello chef Damiano Nigro, Villa D’Amelia, Benevello (Cn)

Qui trovate tutto il programma
https://www.claragigipadovani.com/index.php/rst/appuntamenti/

https://www.eatalyworld.it/it/la-regina-gentile-nocciola-in-tavola

https://www.eatalyworld.it/it/la-regina-gentile-nocciola-in-tavola?fbclid=IwAR0d0mJk5yap0JUhD8eCt8Wo46nk22ZuG4Nu2GhbzPzQpVcxALD_X423ZjI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *