Di Gigi Padovani

Stampatori 1979

Un’inchiesta giornalistica da Napoli a Bruxelles, da Palermo a Strasburgo, sul rapporto tra aree forti europee e bacino mediterraneo: un modo di affrontare l’Europa secondo una divisione geo-politica che ne condiziona presente e futuro. Venti interviste con i personaggi politici più rappresentativi, senza peli sulla lingua, e con un linguaggio immediato: Alinovi, Azcarate, Barca, Conte, D’Antonio, Dell’Angelo, De Mita, Galazzo, Giolitti, Granelli, Hoffmann, Jotti, Joxe, Macaluso, Marcora, Natali, Spaventa, Spinelli, Zagari.

Indice del libro

Il Nord visto dal Sud
Il mostro verde
Verso l’Europa a dodici
Cosa unisce la sinistra

Incipit del libro

Il tassista, quando gli chiedo di portarmi al ministero per il Mezzoggiorno, mi domanda in romanesco, tra lo sfottente e l’irritato: “Va a chiedere un’altra manciata di miliardi?”. Comincia così questo viaggio nel Sud per capire il Nord: a Roma, come è giusto, e da De Mita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.