Slow Food - Storia di un'utopia possibile

 



 

 

Acquista su Slow Food Editore

Acquista su Giunti

Acquista su Amazon

La storia del movimento nato 30 anni fa per iniziativa di Carlo Petrini che oggi è diventato un’organizzazione globale sinonimo di una nuova fi losofi a del cibo. Un libro che traccia le vicende di Slow Food e del suo carismatico leader, uno dei “50 uomini che potrebbero salvare il Pianeta”  (The Guardian).

 

Lumaca Slow Food

 

Questa grande storia ha portato a risultati straordinari: Terra Madre Salone del Gusto che riunisce i produttori agricoli di ogni angolo del Pianeta alla consapevolezza diffusa della tutela della biodiversità, del futuro della Terra, dei valori della persona e di un futuro sostenibile. La vita e l’azione di un uomo visionario, pragmatico, cosmopolita, gastronomo agnostico che con la sua squadra è riuscito a trasformare Slow Food in una rete globale presente in 160 paesi del mondo. Le tappe e i protagonisti di una lunga rivoluzione culminata nella creazione di una struttura di eccellenza come l’Università di Scienze gastronomiche di Pollenzo che laurea gastronomi, cuochi, mastri birrai, panifi catori, gelatai, e diffonde una cultura del cibo e dell’ambiente all’insegna del Buono, Pulito e Giusto con il sostegno dei Partner strategici rappresentando un esempio di come si può coniugare la tutela del cibo giusto con il contributo dell’industria agro-alimentare. «Chi semina utopia raccoglie realtà» ama citare Petrini: questo libro racconta la storia di un percorso che nel nome di grandi ideali ha cambiato per sempre il nostro modo di intendere il cibo.

 

Nuova edizione profondamente rivista e corposamente aggiornata, con il racconto inedito degli ultimi dodici anni, che prende spunto dal volume di Carlo Petrini e Gigi Padovani Slow Food Revolution. Da Arcigola a Terra Madre. Una nuova cultura del cibo e della vita (Rizzoli 2005).