Il Bocuse d’Or OFF: il gusto della sfida

A volte la cucina può essere una sfida, non soltanto condivisione e socialità. Lo sanno bene i cuochi che nei templi dell’alta cucina ogni giorno si presentano ai loro clienti come se fossero su un palcoscenico. Quest’anno Torino ospiterà le selezioni europee  della più prestigiosa competizione di arti gastronomiche del mondo, il Bocuse d’Or, previste l’11 e 12 giugno 2018, con chef in rappresentanza di venti nazioni che si cimenteranno anche nella preparazione di piatti con ingredienti tipicamente piemontesi. Una “sfida” all’ultimo fornello in omaggio al cuoco che ha sovvertito la gastronomia francese, fondatore del premio, il grande Paul Bocuse, secondo il quale la cucina non è mai «né classica né moderna, ma soltanto buona». E, aspettando l’evento, il Circolo dei Lettori organizza, in collaborazione con l’Accademia Bocuse d’Or Italia, un ciclo di incontri ideati e condotti dai food writer Clara e Gigi Padovani con l’intento di stuzzicare l’appetito dei curiosi e dei gourmet in vista del contest finale. 

Leggi tutto “Il Bocuse d’Or OFF: il gusto della sfida”